come registrare una canzone a casa

Come registrare una canzone in casa

Come registrare una canzone

Hai studiato canto e sei provetto della chitarra acustica, ma non sai come registrare una canzone in casa, come farti notare, come farti sentire. Non vuoi spendere centinaia (se non migliaia) di euro per registrare la tua canzone e farla poi mixare da un tecnico del suono esperto in studio professionale.

Come altro puoi fare!?

Ecco una brevissima guida e qualche info utile per chi cerca di capire come registrare una canzone a casa, in maniera semplice, veloce, efficace e soprattutto non eccessivamente dispendiosa in termini economici.

La fortuna di essere un artista nel 2016 è proprio questa: una volta scritto e/o composte le tue canzoni, non necessariamente devi andare in uno studio di registrazione per riuscire a registrare le tue canzoni, ma ti basterà avere il minimo necessario per ottenere validi risultati.

Ma prima di addentrarci nel merito dell’attrezzatura, eccoti alcuni video utili riguardanti il tema in questione:

  1. Come reccare una canzone Rap in casa
  2. Pannelli fonossorbenti fai da te in Home Studio
  3. Come allestire un piccolo studio di registrazione

Cosa mi serve per registrare una canzone a casa?

  1. Il Computer: in questo caso darò per scontato tu già abbia un PC o un MAc a tua disposizione su cui registrare. Assicurati di avere un computer moderno, con almeno 2 GB di Ram (meglio sarebbe averne almeno 4.. )
  2. Il Software: il più utilizzato per chi non è un asso del digitale e del computer è l’economico e gratuito software Audacity (disponibile anche per Linux, a differenza di molti altri).
  3.  La Scheda Audio: attenzione alla scelta. Vuoi registrare voce + chitarra, solo voce, solo basso,
    m-audio-m-track-2x2

    La scheda audio in assoluto più venduta in negozio.

    solo chitarra? Deciditi prima, così riuscirai a meglio gestire la scelta della scheda audio, dato che alcune hanno solo un ingresso, altre uno microfonico ed uno di linea (per la chitarra o basso), ecc.

  4. Il Microfono: la scelta del microfono è davvero vastissima. Puoi vedere tutti i microfoni a nostra disposizione sul nostro sito nell’apposita sezione, ma se punti ad una elevata qualità, ti consigliamo il microfono a condensatore, ottimo per registrare.

    Microfono Samson C01

    Uno dei microfoni a condensatore più utilizzato in Home Studio e registrazioni a casa.

  5.  Filtro antipop: quasi indispensabile, ma davvero utilissimo per filtrare le P, le T e le lettere “sputate”, smussandole.
  6. Cavi: non dimenticatevi dei cavi! Vi serve un cavo per collegare scheda audio a microfono, ed un cavo usb per il collegamento tra scheda audio e computer.
  7. Cuffie: sceglile chiuse, non vorrai commettere uno dei sette errori più frequenti in Home Studio.
  8. Talento: non scordatevi mai che se siete davvero bravi come artisti, non servirà troppo per farvi notare.. fortunatamente!

Se vuoi addentrarti maggiormente nell’argomento ed imparare come registrare una canzone a casa guarda il video corso completo.

Registrare una canzone a casa – Soluzioni consigliate

In un mondo così vasto, è davvero complicato districarsi e riuscire a scegliere tra le così tante opzioni a nostra disposizione. Ecco un paio di soluzioni “quasi” all in one che reputiamo davvero valide per chi vuole ottenere buoni risultati, spendendo poco:

M-Audio Vocal Studio Pro Bologna

Scheda audio, microfono, cuffie.. Hai quasi tutto ciò che serve in un colpo solo.

Se X1 Studio Bundle

sE X1 Studio Bundle, con tanto di reflection filter per migliorare ulteriormente la registrazione.

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Speriamo tu abbia trovato questo articolo interessante ma soprattutto utile, e di averti schiarito qualche dubbio in merito alla registrazione di canzoni a casa. Se ti è piaciuto, una condivisione su Facebook o qualsiasi altro social network ci farebbe davvero molto piacere. Alla prossima.

In bocca al lupo per la tua prima canzone!

Salva

Salva

Trackbacks and pingbacks

No trackback or pingback available for this article.

Leave a reply